fbpx
skip to Main Content

Bivacco notturno sullo Stromboli

Da Luglio a Ottobre partenza all'1h00 di notte e ritorno all'alba

Difficoltà media

Durata 5 ore

Periodo da Luglio a Ottobre

Descrizione

La scalata viene organizzata da Luglio a Ottobre e viene garantita al raggiungimento minimo di 10 partecipanti. L’escursione prevede la Guida vulcanologica con prenotazione obbligatoria. La tariffa della scalata è di € 35 a persona ed include la Guida e l’equipaggiamento necessario per affrontare la scalata.

Si parte 1h00 di notte circa dal nostro ufficio in Via Pizzillo a 250 metri dal molo degli aliscafi.

Equipaggiati di tutto l’equipaggiamento necessario alla scalata, raggiungeremo dopo circa 1h30 ore di trekking la quota autorizzata di 400 mt del Vulcano Stromboli.

Il Bivacco permetterà di osservare l’attività esplosiva stromboliana. Discesa alle prime luci del mattino attraverso il sentiero che passa dall’osservatorio.

Cosa cambia rispetto all’escursione al tramonto?

Quello che cambia è l’orario di partenza che sarà in piena notte intorno alle ore 1h00. Il bivacco sarà più lungo e permetterà di ammirare l’attività esplosiva fino alle prime luci dell’alba.

La salita ai crateri soprattutto per chi non è solito camminare in montagna non è una passeggiata di breve durata. Vi è un dislivello di 400 metri, spesso con ripidi gradini e tratti coperti di sabbia e ceneri vulcaniche, dove procedere è abbastanza faticoso. Si tratta per alcuni di uno sforzo non indifferente da affrontare nelle migliori condizioni fisiche e con idoneo equipaggiamento.

Il Vulcano a Piedi include nella tariffa di questa escursione tutto l’equipaggiamento necessario per affrontare la scalata.

Incluso

Trekking con Guida vulcanologica ed equipaggiamento incluso

Equipaggiamento

  • Indispensabili le scarpe da Trekking con calzini
  • Torcia elettrica (una per persona con batterie di ricambio)
  • Una maglietta di cotone di ricambio
  • Pullover e giacca a vento (k-way)

Informazioni utili

Salire con un equipaggiamento leggero e coprirsi alla sommità dove c’è quasi sempre vento. Prevedere nel proprio zaino una colazione a sacco, con frutta, biscotti, cioccolato e almeno un litro di acqua per persona (nel periodo estivo i limoni sono ottimi dissetanti). Non indossare lenti a contatto.

La salita è vietata a chi soffre di disturbi cardiaci o fisici in generale (asma bronchiale, diabete, vertigini, etc.).

La partenza dell'escursione viene garantita al raggiungimento minimo di 10 partecipanti

Potrebbero interessarti anche

Scalata di gruppo
Scalata e pernottamento
Tour in Caicco
Weekend eoliano
Back To Top